Cordusio si è aggiudicata il secondo posto nella categoria Comunicazione nell’ambito dei Financial Innovation Awards promossi dall’AIFIn, l’Associazione Italiana Finanza Innovativa.

E’ stato riconosciuto il valore del progetto Women in Wealth, che  prevede lo sviluppo di una cultura di genere sia internamente che esternamente a Cordusio per valorizzare le skill delle donne all’interno della società e per avvicinare la clientela femminile, imparando a comprenderne l’approccio alla ricchezza e a identificare le leve che possono interferire nella pianificazione finanziaria.

Stefano Vecchi, Amministratore Delegato di Cordusio SIM, ha tenuto a precisare che per noi di Cordusio questo riconoscimento è un ulteriore segnale che vogliamo lanciare alle donne e alla società: “le donne fanno la differenza e la diversità in tutte le sue forme rappresenta un arricchimento per le organizzazioni  e un elemento chiave per l’innovazione.  Vogliamo anche dimostrare come tutto questo si può esprimere attraverso scelte finanziarie”.

“La finanza sostenibile  è un elemento che permea la nostra cultura e che quindi si esprime nelle relazioni tra persone e nelle soluzioni di investimento. Fa parte del nostro approccio al business e alla visione del mondo: vogliamo contribuire per quanto possiamo ad un mondo più equo e più vivibile” ha commentato Manuela D’Onofrio, Head of Investments and Solutions di Cordusio SIM.

Cordusio ha scelto di partecipare al premio AIFIn 2019 con il progetto “Women in Wealth” dove mostra il proprio impegno nello sviluppo della valorizzazione della figura femminile nel mondo finanziario. Il progetto ha principalmente 3 anime:

  • Posizionamento e Comunicazione Esterna – Il posizionamento di Cordusio è stato studiato, tra le altre cose, sulla figura di Manuela D’Onofrio, Condirettore  Generale e Direttore Investiments & Solutions. Il logo di Cordusio, ad esempio, ha una componente femminile forte, è delicato e nello stesso tempo determinato. Sono state fatte campagne di comunicazione dedicate alle donne, al passaggio generazionale e quindi al loro approccio alla gestione dei patrimoni.
  • Eventi dedicati alle Clienti / Prospect di  Cordusio – Per le Clienti Cordusio e le loro amiche si aprono in esclusiva le boutique di Tiffany per vivere l’esperienza esclusiva di “una colazione da Tiffany”. Le ospiti vengono intrattenute e coinvolte in modo semplice ed informale in un confronto sui temi di  finanza al femminile e di passaggio generazionale.
  • Comunicazione Interna – il ruolo delle Colleghe in Cordusio – micro eventi dedicati alle colleghe Cordusio con l’obiettivo di sensibilizzare il Top Management alla realtà femminile in azienda, creare un momento di condivisione di storie presentando esperienze dirette e role model di successo.

Il nostro impegno sulla Gender Equality e sugli investimenti sostenibili viene confermato anche con il collocamento del certificato Cash Collect Autocallable Memory Worst of “Gender Equality”. Cristiana Vai, Deputy Head of Investment Solutions and Services in Cordusio, ha confermato che l’obiettivo è quello di essere sempre più presenti sul mercato con prodotti sostenibili nell’arena dei prodotti strutturati.

Cordusio ha voluto costruire uno strutturato con un tema di Gender Diversity, un cash collect autocallable con 4 anni di durata che prevede ogni mese, a partire da sei mesi dal lancio, la possibilità di rimborso anticipato oltre a un coupon mensile e ha la possibilità di fornire una protezione condizionata in un contesto volatile come quello attuale.

I sottostanti sono stati selezionati dagli esperti Team Equity di Cordusio. Sono state individuate tre società che oltre ad avere ottimi ratio economico finanziari, si stanno distinguendo fattivamente per policy di Gender Equality e Leadership. Si tratta di un titolo farmaceutico – Glaxo, di un titolo assicurativo – AXA e di un titolo consumer staple – Unilever: Cordusio quindi punta su punta su tre aziende particolarmente attente al tema della diversità di genere” ha commentato Cristiana Vai, ideatrice del prodotto.

TAGS:

innovazione, premi