Il punto di vista sulle scelte di portafoglio da privilegiare per il 2019 condiviso da Manuela D’Onofrio, Condirettore Generale – Direzione Investments e Prodotti di Cordusio.



outlook2019«Ci troviamo ormai nella fase finale del ciclo economico, caratterizzata da inflazione e tassi d’interesse in graduale aumento, dal restringimento dei bilanci delle principali Banche Centrali e da un rallentamento della crescita globale. Parallelamente il rischio politico si mantiene elevato, soprattutto in Europa.

La normalizzazione delle politiche monetarie provocherà in particolare un aumento della volatilità delle principali Asset Class che fino ad adesso è stata su livelli storicamente contenuti. In questo contesto, gli spazi di rialzo per le asset rischiose appaiono limitati, con volatilità in aumento. Il ruolo dei gestori attivi diventerà sempre più importante.

Da non sottovalutare, inoltre, il rischio di illiquidità dei mercati finanziari che, esasperato dal peso crescente delle strategie passive d’investimento, si pensi all’utilizzo degli ETF, appare sottostimato.

In sintesi, ci aspettiamo un ritorno più basso per le azioni con rischio in aumento. La crescita degli utili rimane soddisfacente, soprattutto negli USA, ma soggetta a rischi di revisione al ribasso. Il focus resta sulle azioni più liquide e di maggiore qualità, all’interno di un approccio che prevede alleggerimenti sui rimbalzi e acquisti sulle correzioni che risulterà premiante nel 2019. Il rallentamento della crescita globale e il graduale rialzo dei tassi d’interesse provocherà un allargamento dello spread dei Corporate Bonds, più accentuato negli USA dove la loro qualità è in peggioramento. Tuttavia nel tempo emergeranno opportunità d’acquisto. La volatilità resterà elevata nei Paesi Emergenti ma, dopo la pesante correzione del 2018, emergeranno significative opportunità. La selettività risulterà particolarmente importante, soprattutto durante la fase di rialzo della FED. Il rendimento del decennale USA potrebbe spingersi fino in area 3.5%, livello che rappresenterebbe un’opportunità di acquisto e una forma di hedging del portafoglio in caso di rallentamento dell’economia USA.»

Scarica la versione completa del Perspective Outlook 2019 .


Now.New.Next segui Cordusio sul canale       .

TAGS:

mercati, scenari